Riciclaggio RAEE

Riciclaggio RAEE

Il riciclaggio delle apparecchiature elettriche ed elettroniche è un’attività in grande espansione poiché consente il recupero di diverse tipologie di materiale rivendibili nel mercato delle materie prime.

Gli impianti di lavorazione RAEE-WEEE prevedono diverse fasi di lavorazione meccanica di frantumazione e di successiva separazione dei materiali.

In linea generale, dalla lavorazione dei RAEE-WEEE si possono ottenere i seguenti materiali:

  • acciaio inox
  • metalli ferrosi
  • metalli non ferrosi
  • alluminio
  • rame
  • plastiche recuperabili
  • frazione inerte non recuperabile

Gli impianti RAEE-WEEE vengono realizzati su misura su specifica richiesta del cliente in base alle tipologie e alle quantità di materiali da trattare.

Gli impianti RAEE-WEEE Stokkermill possono essere realizzati per fasi riducendo l’investimento iniziale introducendo nuove attrezzature col mutamento delle esigenze produttive o dei cambiamenti del mercato.