Schede RAEE e PCB

Riciclaggio schede RAEE e PCB

Il riciclaggio delle apparecchiature elettriche ed elettroniche si sta affermando come una delle opportunità più interessanti e remunerative del mercato; i volumi di materiali da riciclare tendono ad aumentare con l’incremento della diffusione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche, con l’implementazione di regolamentazioni improntate al miglioramento e all’obbligatorietà delle pratiche di trattamento oltre che semplici considerazioni in merito alla convenienza economica delle attività correlate.

In tale ambito Stokkermill ha perfezionato alcune attrezzature che consentono di trattare quantitativi variabili di apparecchiature elettriche ed elettroniche privilegiando la versatilità e flessibilità dell’offerte tecnologica. Stokkermill è in grado di offrire attrezzature che possono lavorare singolarmente e che, se opportunamente combinate, possono generare linee complete di trattamento rispondendo alle reali esigenze del cliente che è in grado di pianificare investimenti di minore entità e rischiosità.

Le attrezzature per il riciclaggio delle attrezzature elettriche ed elettroniche correttamente correlate ad una fase di intervento manuale consentono di recuperare le seguenti frazioni di materiali omogenei:

  • materiali plastici 25-30%
  • materiali ferrosi ed inox 25-30%
  • metalli 12–17%
  • circuiti stampati PCB 6%
  • cablaggi elettrici 1-2%
  • batterie e condensatori
  • rifiuto misto indifferenziato

L’attività di recupero delle apparecchiature elettriche ed elettroniche genera una quantità crescente di schede elettroniche e circuiti stampati (PCB) che vengono immessi sul mercato del riciclaggio.
Il trattamento ed il riciclaggio delle schede elettriche, delle schede elettroniche, dei circuiti stampati e delle schede madri consente di recuperare:

  • piccole componenti ferrose
  • metalli (rame, alluminio, stagno, etc)
  • metalli preziosi (oro, argento, palladio, platino)
  • frazione organica, inerti

Stokkermill ha sviluppato macchine compatte e linee di riciclaggio di facile uso e manutenzione per consentire agli operatori di qualsiasi dimensione l’attività di riciclaggio delle schede elettriche, delle schede elettroniche, dei circuiti stampati e delle schede madri.

Le soluzioni proposte da Stokkermill consentono, tramite un processo di granulazione e di separazione, di valorizzare il prodotto in ingresso recuperando i metalli compresi quelli di più alto valore commerciale.

La progettazione accurata delle macchine consente di annullare le perdite di metalli preziosi rendendo remunerativa ed attraente l’attività di riciclo anche per operatori di piccola-media dimensione.

I sistemi di separazione elettrostatica Stokkermill consentono di recuperare anche le frazioni più fini dei materiali preziosi presenti nel processo.