stokkermill

Riciclaggio cavi automobilistici

I veicoli destinati alle attività di demolizione e riciclo contengono importanti quantitativi di cablaggi elettrici (la media attuale è di circa 25 Kg per veicolo); tali quantitativi sono destinati ad aumentare con l’implementazione, nei moderni veicoli, di ulteriori dispositivi elettrici ed elettronici e con l’avvento dei sistemi di alimentazione ibrida ed elettrica.

La resa dei cablaggi automobilistici è elevata e si ritiene che superi il 50-55% nel rapporto metallo/isolamento.

Stokkermill ha realizzato una serie di accorgimenti ed innovazioni tecniche che consentono la lavorazione dei cablaggi automobilistici e il recupero del rame contenuto.

Il sistema Stokkermill CL consente di lavorare tutte le tipologie di cavo automobilistico senza rimuovere i collanti e gli adesivi presenti negli stessi grazie ad un sistema automatico di neutralizzazione della componente adesiva e contaminata da olii e grassi. Nelle linee con premacinatore, il particolare disegno del rotore consente di lavorare i cablaggi senza la necessità di rimuovere le parti ferrose contenute (connessioni, spine, sistemi di ancoraggio, etc) che vengono rimosse e separate dalla linea di riciclaggio senza intervento dell’operatore.

Tali dispositivi rendono l’attività di riciclaggio dei cavi auto altamente remunerativa poiché riducono notevolmente la necessità di interventi manuali di preparazione del materiale da trattare.

I sistemi di vagliature finale permettono di ottenere un’elevata qualità del rame in uscita senza contaminazione di plastica e di altri metalli.

Video

TORNA INDIETRO