Trituratori trasformatori e triturazione avvolgimenti rame | STOKKERMILL

Trituratori trasformatori e triturazione avvolgimenti rame proposto da Stokkermill consente il recupero degli avvolgimenti in rame. Il recupero del rame dai trasformatori richiede una sequenza di attività specifiche per ottenere un rame pulito, privo di materiali isolanti e dei fluidi oleosi. I trasformatori vengono ampiamente utilizzati nelle cabine elettriche di trasformazione della rete elettrica come mezzo di interfacciamento tra le reti di trasmissione elettrica ad alta tensione e quelle di distribuzione a media e bassa tensione che collegano le centrali elettriche di produzione alle stazioni di trasformazione e, infine, alle utenze finali, vengono anche utilizzati come elemento fondamentale di alimentatori e caricabatterie degli apparecchi elettrici ed elettronici in ambito domestico e industriale. I trasformatori industriali hanno pesi e dimensioni molto variabili ed in funzione delle dimensioni è richiesta una preventiva riduzione che viene generalmente effettuata con l’utilizzo di cesoie. Dopo la cesoiatura è possibile ottenere una riduzione volumetrica tramite un trituratore industriale primario della serie D.

Nella seconda fase si procederà ad un’ulteriore riduzione volumetrica effettuata con un mulino a martelli con potenze variabili da 150 a 350 kw in funzione delle capacità richiesta e dalle caratteristiche generali del materiale in entrata. Il materiale in uscita verrà raffinato per ottenere un proler di rame di qualità estremamente elevata e privo di impurità rivendibile come materiale di prima categoria ottenendo la massima valorizzazione economica. Le macchine utilizzate per il trattamento dei trasformatori e il recupero e riciclaggio degli avvolgimenti elettrici hanno un campo di utilizzo estremamente ampio che consente di rispondere a svariate esigenze delle aziende impegnate nell’industria del riciclaggio dei materiali ferrosi e dei rottami metallici.

Trituratore per trasformatori

Trituratori primari bialbero con trasmissione idraulica possono essere utilizzati per le seguenti attività:

  • Trituratori per triturazione pneumatici fuori uso PFU
  • Trituratori per triturazione toner
  • Trituratori per triturazione rifiuti industriali
  • Trituratori per triturazione rifiuti ospedalieri
  • Trituratori per triturazione refrigeratori e frigoriferi
  • Trituratori per triturazione alluminio
  • Trituratori per triturazione rame 
  • Trituratori per triturazione metalli
  • Trituratori per triturazione cavi elettrici
  • Trituratori per triturazione motori elettrici
  • Trituratori per triturazione rifiuti elettronici RAEE
  • Trituratori per triturazione rifiuti solidi urbani RSU
  • Trituratori per triturazione plastica
  • Trituratori per triturazione legno
  • Trituratori per triturazione rottami ferrosi
  • Trituratori per triturazione rottame metallico
  • Trituratori per triturazione parti di veicoli
Mulino per trasformatori

I mulini a martelli della serie Stokkermill HM sono invece indicati, in funzione delle dimensioni e della potenza applicata, per eseguire le seguenti attività:

  • Mulini per triturazione rottame da raccolta
  • Mulini per triturazione profili e carter in alluminio
  • Mulini per triturazione rottame di alluminio proveniente da raccolta
  • Mulini per triturazione motori elettrici
  • Mulini per triturazione di motori provenienti dalla demolizione dei veicoli
  • Mulini per triturazione dell’acciaio armonico dai PFU
  • Mulini per triturazione dei radiatori in rame-alluminio-ferro
  • Mulini per triturazione dei residui di frantumazione (car fluff, Zorba, Zurik)
  • Mulini per triturazione di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE)
  • Mulini per triturazione apparecchiature medicali
  • Mulini per triturazione toner
  • Mulini per triturazione barattolame

17/5/2021

Subscribe for free resources
& news updates.
Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form

Address

stay in touch

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form